Carrozzina

Da tempo mi impegno per diffondere la consapevolezza che lo Yoga può essere praticato in carrozzina.

SE IMMAGINIAMO LO YOGA COME UNA SEMPLICE GINNASTICA, ALLORA EVENTUALI LIMITAZIONI DEL CORPO POSSONO DIVENTARE UN SERIO OSTACOLO: LO YOGA PERO' NON E' GINNASTICA.

ATTRAVERSO LA PRATICA SI PUO' GIUNGERE AD UN PROFONDO STATO DI BENESSERE, A PARTIRE DA QUALSIASI CONDIZIONE.

I suoi strumenti sono molti e diversi: per chiunque esiste un modo sicuro ed efficace di praticare.

yoga accessibile

In collaborazione con AUS Niguarda ho svolto un progetto sperimentale per lo Yoga in Carrozzina. Ne é emerso un metodo unico, sicuro, efficace e piacevole per il praticante. Non utilizziamo particolari supporti durante la pratica, né sono necessari operatori o assistenti: ogni allievo è protagonista dei propri movimenti, è guidato a percepire sempre meglio il proprio corpo, ma anche la totalità del proprio essere.

Le lezioni individuali consentono la personalizzazione completa della lezione e la scelta delle migliori alternative per rispettare le singole condizioni individuali, che possono variare molto tra persona e persona, sempre con l'obiettivo di assaporare - lezione dopo lezione - un benessere profondo forse nuovo.

Le lezioni si possono svolgere sia in carrozzina che a terra.

Hari Sundaram Accesible Yoga ambassador - ambasciatrice Yoga accessibile

 

In ogni lezione coinvolgiamo:

  • Movimento (per la mobilità e la stimolazione degli organi interni)
  • Respiro (per la salute fisica, la lucidità e la calma)
  • Rilassamento (per sciogliere le tensioni)
  • Meditazione (per la conoscenza di sé)

Tanti allievi nel mondo e la mia esperienza dimostrano che si può fare: se sei interessato contattami per provare!